28 Luglio, 2016

Discorso del Presidente della Confederazione Kaspar Villiger per l’alzabandiera in occasione dell’adesione della Svizzera all’ONU

Il 10 settembre 2002 è una data importante nella storia del nostro Paese. Pochi istanti fa la Svizzera è diventata membro delle Nazioni Unite. Questo evento si è reso possibile perché il 3 marzo 2002 le cittadine e i cittadini svizzeri e la maggioranza dei Cantoni hanno espresso la volontà politica di aderire all’ONU. Siamo ora giunti alla conclusione simbolica del processo di adesione. Sono lieto e orgoglioso che da oggi la bandiera svizzera segnali la collaborazione della Svizzera nella comunità delle nazioni. Questa bandiera è il simbolo dei valori di cui il nostro Paese si fa garante. Gli stessi valori che sono determinanti anche per l’ONU.

Signor Segretario generale, la ringrazio per la sua dichiarazione colma di rispetto. Lei è una personalità molto stimata in tutto il mondo e anche nel nostro Paese con cui mi rallegro di avviare una proficua collaborazione. Siamo lieti di poter fornire con Lei un contributo alla realizzazione degli obiettivi che l’ONU e la Svizzera perseguono insieme.

Da oggi, in questo splendido mare di bandiere sarà rappresentata anche la fiera croce svizzera. Questo fatto mi riempie di soddisfazione. Guardando queste bandiere mi vengono in mente tre cose:

Tutti gli Stati della terra, grandi o piccoli che siano, poveri o ricchi, vecchi o giovani, si impegnano fianco a fianco, con gli stessi diritti e in modo retto, a favore degli obiettivi dell’ONU e contribuiscono secondo le loro possibilità a risolvere complessi problemi.
L’indipendenza e l’azione comune non sono in contraddizione. La moltitudine e la ricchezza di colori del mondo sono simbolizzate da queste bandiere. Tutti noi abbiamo la nostra storia, le nostre preoccupazioni e le nostre speranze nel presente e tutti noi abbiamo progetti per il futuro. Proprio questa molteplicità, unita al rispetto dell’indipendenza di ogni Stato, è un punto di forza dell’ONU. Se riusciamo a unire le forze dei singoli membri, ci avvicineremo agli elevati obiettivi che perseguiamo.
Le bandiere erano in origine vessilli di combattimento sui campi di battaglia. Oggi sono l’espressione pacifica dell’identità. Le bandiere della comunità delle nazioni simbolizzano nella loro globalità la garanzia di una convivenza pacifica. Un forum ha sostituito i campi di battaglia. Qui si combatte per la pace e i diritti umani, qui si lotta contro la povertà e la distruzione globale dell’ambiente.
La Svizzera fornirà il suo contributo in questo forum!

10 set 2002

specialonu


Per contattarci clicca qui