12 Agosto, 2017

La normativa di riferimento per il ritardo aereo: la convenzione di Montreal e il Regolamento (CE) n. 261/2004. Indennizzo, rimborso e risarcimento danni – avvocato

La convenzione di Montreal permette l’uniformità e la prevedibilità delle norme in materia di trasporto internazionale di bagagli e passeggeri. Al suo interno sono contemplati i casi di negato imbarco, cancellazione, ritardo prolungato del volo ed i relativi risarcimenti previsti.

Il Regolamento CE 261/2004 ha dato vita alla carta dei diritti del passeggero nei casi di cancellazione, negato imbarco, ritardo dei voli e bagagli smarriti, stabilendo per i gestori aerei obblighi di informazioni, assistenza e rimborsi.


Per contattarci clicca qui