29 Settembre, 2017

Il passeggero con handicap, mobilità ridotta o altra disabilità deve essere informato dalla compagnia aerea sulle eventuali preclusioni esistenti. Indennizzo, rimborso e risarcimento danni – avvocato

Il viaggiatore con disabilità deve avere dal gestore aereo le informazioni necessarie in merito alle norme di sicurezza e alle preclusioni per i viaggiatori portatori di handicap. Le informazioni inoltre devono essere facilmente accessibili. In questo modo, il passeggero portatore di handicap è messo nelle condizioni di valutare le difficoltà inerenti al proprio imbarco ed eventualmente porvi rimedio senza incorrere in spiacevoli disguidi.


Per contattarci clicca qui