17 Ottobre, 2017

Competenza territoriale per il tentativo di conciliazione al CoReCom e per il giudizio

L’utente, per non incorrere in spiacevoli disguidi, dovrà osservare le regole per individuare la competenza territoriale per il tentativo di conciliazione al CoReCom che, in quanto procedura amministrativa, si differenziano da quella per instaurare il giudizio.

 

Per quanto riguarda la competenza del CoReCom dove esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione, l’utente deve inviare la propria istanza:
– in caso di problematiche con la telefonia fissa, adsl, pay tv: nel luogo dove si trova l’utenza;
– in caso di problematiche con la telefonia mobile, cellulare o tablet: nel luogo del domicilio indicati in contratto o in mancanza in base alla residenza dell’utente o della sede legale.
In relazione alla competenza del Giudice di pace e del Tribunale è necessario porre la distinzione tra consumatore e professionista.
– Consumatore: luogo di residenza dell’utente.
– Professionista: la competenza è generalmente stabilita nelle condizioni generali di contratto.

 


Per contattarci clicca qui