21 Agosto, 2017

Quanto tempo bisogna attendere per divorziare dopo la separazione legale | Avvocato

Tempo da attendere per divorziare

 

La durata del periodo di separazione legale che deve trascorrere prima di poter avanzare la richiesta di divorzio è stata notevolmente ridotta dalla riforma sul divorzio breve. In particolare il tempo che i coniugi devono attendere è pari a sei mesi in caso di separazione consensuale, e ad un anno in caso di separazione giudiziale. È stato abolito l’obbligo di attendere tre anni prima di poter sciogliere il matrimonio.

 

È opportuno precisare, quindi, che la separazione di fatto non permette di accedere al divorzio.

Il termine di attesa inizia ad essere conteggiato dalla data dell’udienza di prima comparizione dei coniugi dinanzi al Presidente del Tribunale, momento che determina anche lo scioglimento della comunione dei beni.

 

Possono accedere alle tempistiche ridotte per ottenere il divorzio anche i coniugi separati legalmente prima dell’entrata in vigore della nuova legge, ossia prima del 11 Maggio 2015.

 

Queste coppie non dovranno aspettare tre anni per chiedere il divorzio ma potranno immediatamente iniziare le pratiche essendo già trascorso il periodo previsto per legge.

 

Le coppie devono ancora ricorrere all’assistenza di un Avvocato per ottenere lo scioglimento del matrimonio che si chiede con il deposito di un ricorso presso il Tribunale competente, di solito quello dell’ultima residenza comune dei coniugi.

 

La legge sul divorzio breve, quindi, non ha cancellato l’obbligo per i coniugi di chiedere la separazione prima dello scioglimento del matrimonio.

 

Per approfondimenti ed informazioni vai al post Separazione e divorzio fuori dal Tribunale


Per contattarci clicca qui